HOME CONSIGLIERA DISCRIMINAZIONI RAPPORTI BIENNALI LINK UTILI CONTATTI

LA PARITA' E' UN VALORE E UN DIRITTO

Discriminazioni

E' uno dei ruoli principali attribuiti dalla normativa alla Consigliera di parità.

Una lavoratrice o un lavoratore che ritenga di essere oggetto di discriminazione può rivolgersi alla Consigliera di parità

1. mettendosi in contatto telefonico con l'Ufficio della C.d.P. per richiedere un incontro (tel. 080/5406451 )

2. Utilizzando l'apposito spazio presente su questo sito "Segnala un abuso alla Consigliera" e scrivendo una mail.

3. inoltrando una denuncia scritta (scarica la scheda informativa).

La C.d.P. fisserà, comunque, un incontro di tipo conoscitivo con la/il lavoratrice/lavoratore discriminata/o circa la natura del problema al fine di valutare la situazione e procedere o attraverso la procedura informale.

A sostegno dell'azione della Consigliera, è stato istituito presso l'Ufficio un elenco di avvocate/avvocati.

La consulenza per le lavoratrici è completamente gratuita.

Dal Codice Pari Opportunità dlgs 198/2006, integrato dal Dlgs 5/2010